Lyricdancestudio A.S.D. / via dello Steccuto 19a - 50141 Firenze / 055 9334567 / 366 8929292 / C. F. 94202070481 / P.Iva 06493090481

Le foto e i contenuti presenti sul sito hanno i diritti riservati

Cantico
cinque danze contro la violenza

In "Cantico: 5 danze contro la violenza", la Nostalgia affiora. Affiorano i ricordi e con essi la dissacrazione di un passato tramontato, di un gesto di prevaricazione come di una gentilezza mancata, di un sogno di una vita svanito, di un rimprovero che ci ha segnato, di una distrazione che ha sfumato il senso della nostra esistenza nell'altro.

In "Cantico" danziamo frammenti di memorie, storie intime ed universali che riaffiorano tra i ricordi di un passato culla di una danza classica di repertorio tra fiaba, realtà e immaginario. 5 danze come 5 memorie appunto.

Ho attinto dal Caos, dall'incertezza e dall'urgenza della memoria, dalla parte più scomoda, quella del dolore. Per non averne più paura. Forse sta qui la forza delle donne.

E' difficile misurare il dolore, quale movimento, forma, odore ha il dolore.

Violenza e dipendenza affettiva, vittima e autore "simile a un ferro e una calamita che si attraggono..."....ciò che lega i due è il dolore, le manifestazioni "oscure" del comportamento.

E' in questa essenza, in questa possibilità di percepire, riconoscere ed esprimere il proprio disagio, il proprio dolore ( basti pensare a Cenerentola per esempio ) che intravedo la speranza del cambiamento. La comunicazione come forma di autoespressione.  

                                                                   Laura Agostini

 

"Ho indossato il dolore,

il mio vestito bianco,

quello preferito,

est une douleur exquise,

elle vit....."

(Laura Agostini)

Galleria di immagini al teatro Cantiere Florida di Firenze: