Lyricdancestudio A.S.D. / via dello Steccuto 19a - 50141 Firenze / 055 9334567 / 366 8929292 / C. F. 94202070481 / P.Iva 06493090481

Le foto e i contenuti presenti sul sito hanno i diritti riservati

... Siamo di fronte ad un lavoro di grande impegno... 

... La prova più evidente è il risultato scenico al quale abbiamo assistito, uno spettacolo di oggi, che però non disdegna legami con la classicità, a partire dall’esempio di grandi maestri, la cui esperienza Canestro dimostra di aver ben presente.

Il movimento dei danzatori corrisponde ad alcune sequenze della tradizione, letta però, e rivista entro una sensibilità contemporanea. ...

... I due protagonisti costruiscono un’azione di apertura verso il pubblico, verso gli altri danzatori, allargano cioè il loro gesto all’esterno, riportandolo subito dopo verso se stessi, a ferire, a colpire il loro corpo. Un corpo di giovani che si aprono al mondo, ma che ne vengono subito offesi, un mondo di violenza che gli piomba addosso e che essi stessi possono autoinfliggersi.

È un segno importante, un movimento che ha poche speranze, se non appunto nella bellezza della danza e della morte, moltiplicata e iterata dagli altri danzatori, tutti Giulietta e tutti Romeo....

estratto dalla recensione di

Andrea Mancini

della prima assoluta del 14/05/17

a Santo Stefano al Ponte

a Firenze

Romeo and Juliet

Work in progress....

Galleria di immagini al Teatro Romano
di Volterra:

Dove lo spettacolo è andato in scena il 20/07/2017 senza video proiezione ma inserito nel magico contesto del Teatro Romano di Volterra. (Ph. Federica Fabbri)

Dove lo spettacolo è andato in scena il 20/07/2017 senza video proiezione ma inserito nel magico contesto del Teatro Romano di Volterra. (Ph. Federica Fabbri)

Galleria di immagini al Teatro Romano
di Volterra:

Dove lo spettacolo è andato in scena il 20/07/2017 senza video proiezione ma inserito nel magico contesto del Teatro Romano di Volterra. (Ph. Federica Fabbri)

Premio Volterra Danza 2017 a Daniele Cipriani